Bankitalia: crescono i prestiti privati a marzo, sofferenze giù

12 Maggio 2020, di Alessandra Caparello

Nel mese di marzo i prestiti al settore privato, corretti per tener conto delle cartolarizzazioni e degli altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancari, sono cresciuti dell’1,4% sui dodici mesi, contro lo 0,3 del periodo precedente.

Così nella pubblicazione mensile “Banche e moneta” di Bankitalia secondo cui nel dettaglio, i prestiti alle famiglie sono aumentati dell’1,7% sui dodici mesi (2,5 in febbraio) mentre quelli alle società non finanziarie sono aumentati dell’1,4% (erano scesi dell’1,2 nel mese precedente). Calano le sofferenze  dell’11,1% sui dodici mesi.