Bankitalia conferma: investitori a maggio in fuga dai BTp

20 Luglio 2018, di Alessandra Caparello

A maggio, il mese in cui si è  riaffacciato sui mercati lo spettro del rischio Italia, c’è stata la fuga dai BTp da parte di investitori non residenti.

A dirlo Bankitalia diffondendo la bilancia dei pagamenti da cui risulta che a maggio sono stati venduti quasi 25 miliardi di titoli di stato italiani dall’estero.  La ‘fuga’ dagli asset italiani e’ stata più ampia, osservano gli economisti di via Nazionale, se si sommano anche le azioni e le obbligazioni cedute e si arriva così a 33,3 miliardi di titoli di portafoglio italiani.  Il metro del ‘rischio Italia’ percepito dai mercati a maggio è il confronto con aprile quando gli investitori acquistavano titoli emessi in Italia per 11,8 miliardi.