Bankitalia: a maggio sofferenze in calo del 20,7%

12 Luglio 2021, di Alessandra Caparello

Nel mese di maggio salgono i prestiti bancari in Italia (+3,8%), trainati da quelli alle imprese (+4,6%) mentre quelli alle famiglie sono cresciuti del 3,8%.  Così rende noto la Banca d’Italia secondo cui ha rallentato la crescita dei depositi bancari (+8,8% contro il 9,6 in aprile).

Inoltre le sofferenze sono diminuite del 20,7% sui dodici mesi (in aprile la riduzione era stata del 18,3 per cento); la variazione puo’ risentire dell’effetto di operazioni di cartolarizzazione.