Bankitalia: 20% delle famiglie si attende un reddito inferiore nel 2021

30 Marzo 2021, di Alessandra Caparello

Il 20% dei nuclei si attende nel 2021 un reddito inferiore a quello percepito nel 2020, una percentuale che raddoppia tra le famiglie che dichiarano di aver già subito una riduzione del reddito nel 2020; soltanto un quinto di esse ne prefigura una ripresa. Così emerge dalla terza edizione dell’Indagine Straordinaria sulle famiglie italiane nel 2020 realizzata da Bankitalia.

La pandemia ha colpito maggiormente le famiglie dei lavoratori autonomi e dei disoccupati: oltre la metà ha riferito una diminuzione delle entrate nel corso del 2020. Più di un quarto di questi nuclei ha subito un calo dei redditi e se ne attende un’ulteriore riduzione nel 2021.