Bank of Japan (BOJ) conferma tassi ai minimi storici, propagate misure anti-crisi

18 Dicembre 2020, di Mariangela Tessa

Tutto come nelle previsioni. La Bank of Japan ha confermato oggi tassi d’interesse sui minimi storici e negativi (-0,1%), ed ha prolungato di sei mesi le misure eccezionali di sostegno alle società giapponesi, introdotte dalla scorsa primavera, a fronte del peggioramento della pandemia. Prolungato fino a settembre 2021il piano di acquisti aggiuntivi di titoli di debito societari a breve e lungo termine, nonché gli accordi di prestito societario a tasso zero.

Si tratta di decisioni attese dal mercato, in considerazione delle incertezze che caratterizzano ancora il quadro economico generale. La BoJ ha infatti indicato che la pandemia di Covid-19 continuerà ad esercitare “pressioni ribassiste sull’attività economica e sui prezzi per un periodo prolungato”.