16:52 giovedì 11 Aprile 2024

Bancomat Spa stringe un accordo con Viva.com per nuove soluzioni di pagamento

Bancomat spa, la società responsabile della gestione di uno dei più importanti circuiti di pagamento nel nostro Paese, ha recentemente reso noto di aver concluso un importante accordo strategico con Viva.com, un’azienda emergente nel settore tecnologico che ha portato all’innovazione nel campo dei pagamenti, introducendo nuove modalità attraverso l’uso degli smartphone.

Questa collaborazione segna un passo significativo per Bancomat, che si conferma come leader indiscusso nel settore dei pagamenti con carte di debito in Italia, vantando numeri impressionanti con 2,3 miliardi di transazioni per un valore totale di 114 miliardi di euro.

La partnership tra Bancomat e Viva.com promette di essere un vero e proprio game changer nel panorama dei pagamenti digitali, permettendo a Bancomat di ampliare notevolmente la sua base di clientela. Infatti, grazie a questo accordo, Bancomat potrà accedere alla vasta rete di esercenti che già utilizzano con successo la piattaforma innovativa di Viva.com per le loro transazioni commerciali.

Breaking news

28/05 · 17:38
Seduta debole in Europa, Piazza Affari a -0,3%

Piazza Affari chiude in calo, in linea con l’Europa. Migliorano le aspettative di inflazione della zona euro, in attesa del report di venerdì

28/05 · 17:05
Wall Street, Nasdaq supera i 17.000 punti e Nvidia guadagna il 4,7%

Il Nasdaq Composite ha superato per la prima volta la soglia dei 17.000 punti, registrando un rialzo dello 0,4%, grazie alla performance di Nvidia che ha guadagnato il 4,7%. Nel frattempo, lo S&P 500 rimane stabile, mentre il Dow Jones perde lo 0,4% tra preoccupazioni per inflazione e tassi d’interesse.

28/05 · 16:56
Benetton Group, via libera del CdA al bilancio 2023: perdita netta di 230 milioni di euro

Il Consiglio di Amministrazione di Benetton Group ha approvato il bilancio 2023, che mostra una perdita netta di 230 milioni di euro. L’assemblea dei soci si riunirà il 18 giugno per approvare il bilancio e rinnovare il board. Edizione, principale azionista, sosterrà il piano di rilancio con 260 milioni di euro.

28/05 · 15:31
Unicredit, completata la seconda tranche del programma di Buy-Back 2023

UniCredit ha dichiarato di aver acquistato 6.182.344 azioni proprie dal 20 al 24 maggio 2024, nell’ambito della Seconda Tranche del Programma di Buy-Back 2023. Il totale delle azioni acquistate raggiunge 13.606.784, pari allo 0,81% del capitale sociale, per un controvalore di 492.236.430,71 euro. Sul listino milanese, il titolo UniCredit rimane invariato a 36,38 euro.

Leggi tutti