Banche Usa nel mirino di Moody’s: outlook rivisto a “negativo” (da stabile)

17 Marzo 2020, di Mariangela Tessa

Le banche americane finiscono nel mirino degli analisti di Moody’s, che hanno cambiato l’outlook in negativo da stabile. Il cambio di outlook riflette l’aumento delle pressioni ‘nell’ambiente operativo delle banche e il rischio patrimoniale derivante dalla continua interruzione dell’attività economica e commerciale’ a causa del coronavirus. Non solo. Moody’s nota inoltre che il taglio dei tassi da parte della banca centrale americana ha un impatto negativo sulla redditività delle banche.