Npl, stretta Bce: Gentiloni si schiera con Tajani

18 Ottobre 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Il premier Paolo Gentiloni a fianco del presidente dell’Europarlamento Antonio Tajani in merito alla stretta decisa dalla Bce sugli Npl.

“Il dibattito sul futuro dell’Unione è un dibattito di sostanza, non è la cornice dentro la quale prendere decisioni in direzioni diverse, come è accaduto qualche settimana fa quando alcuni organi di vigilanza hanno adottato delle decisioni circa i ritmi di smaltimento dei crediti deteriorati o potenzialmente deteriorabili, decisioni non del tutto interne al percorso della Commissione e del Parlamento (…) molto ragionevoli le osservazioni del presidente del Parlamento Ue, Tajani, anche dal punto di vista della procedura politico democratica dell’Unione”.