Banche: è ufficiale, BCE chiede stop a dividendi e buyback fino a gennaio

28 Luglio 2020, di Mariangela Tessa

Dopo le indiscrezioni stampa, è arrivata la conferma. La Bce ha esteso la raccomandazione alle banche europee di non pagare dividendi e di non effettuare acquisti di azioni proprie fino al prossimo mese di gennaio.

“La raccomandazione sui dividendi, spiega una nota, è un provvedimento che si conferma temporaneo ed eccezionale con la finalità di preservare la capacità delle banche di far fronte alle perdite e di sostenere l’economia nella fase di estrema incertezza legata alla pandemia”.

Da Francoforte arriva anche l’invito alle banche di essere estremamente caute con le retribuzioni variabili.