15:44 mercoledì 8 Novembre 2017

Banca Generali, utile netto in aumento rispetto all’esercizio precedente

Pubblicati i conti di Banca Generali. L’istituto ha chiuso i primi nove mesi del 2017 con un utile netto di 147,4 milioni di euro, in aumento del 24% rispetto all’esercizio precedente. Ha conseguito un incremento delle masse a 53,8 miliardi. I costi operativi sono rimasti quasi invariati in valore assoluto (+0,4% a 139,2 milioni). Ciò è avvenuto, sottolinea la banca:

“nonostante l’assorbimento di importanti investimenti finalizzati alla crescita della banca e gli oneri straordinari (pari a 3,7 milioni) legati alla partecipazione allo schema volontario del Fondo Interbancario per la ricapitalizzazione del settore”.

Il Cet1 ratio si è attestato a 17,8% (+110 punti base dall’inizio dell’anno) e il Total Capital ratio a 19,6% (+120 punti base da inizio anno).

Breaking news

17:37
Piazza Affari termina a +1,4% nel giorno di Boe e BNS

Finale positivo a Piazza Affari e in Europa. Riflettori puntati sulle banche centrali, dopo le riunioni di BoE e della BNS svizzera

17:13
Mondadori corre in borsa dopo l’ultimo report di Equita

Le azioni di Mondadori registrano un significativo incremento dell’8% a 2,4 euro, sostenute dal report di Equita che ha alzato il rating a ‘Buy’. Il mercato Trade mostra solidità e si prevede una crescita ulteriore nel 2025, con possibili investimenti esteri fino a 200 milioni di euro.

16:44
Area Euro, economia in modesta ripresa dopo la pandemia: le previsioni del FMI

Dopo la pandemia, l’interruzione delle forniture di gas russe e la guerra in Ucraina, l’economia dell’area euro mostra segnali di ripresa. Il Fondo Monetario Internazionale prevede una modesta crescita nel 2024, con ulteriori miglioramenti nel 2025, ma le sfide a medio termine rimangono.

16:10
Wall Street apre in lieve rialzo: Nvidia traina l’S&P 500

Wall Street apre con movimenti minimi dopo la pubblicazione di vari dati economici. Le richieste di sussidi di disoccupazione sono calate, ma i nuovi cantieri e i permessi edilizi sono in netto calo. Nvidia continua a trainare S&P 500 e Nasdaq Composite, mentre il petrolio Wti guadagna terreno.

Leggi tutti