Banca Generali si espande in Svizzera: presentata offerta per Valeur Fiduciaria

4 Dicembre 2018, di Alessandra Caparello

Banca Generali ha presentato un’offerta vincolante per il 90% della Valeur Fiduciaria di Lugano. La banca controllata dal gruppo assicurativo triestino permette così al gruppo del Leone di svilupparsi in Svizzera.

Stiamo entrando in una nuova fase di sviluppo con una serie di azioni strategiche che ci consentiranno di marcare ulteriormente il nostro posizionamento distintivo come banca private raggiungendo importanti obiettivi dimensionali e di redditività.

Così parlando agli investitori Gian Maria Mossa numero uno dell’istituto.  Per il prossimo triennio 2019-2021 obiettivo è arrivare ad un flusso cumulato di raccolta netta superiore ai 14,5 miliardi di euro di cui 12,6-14,4 miliardi riferiti all’attuale perimetro e 2,1-3,4 miliardi riferiti alla raccolta netta delle nuove attività in Svizzera.