Banca Finnat inaugura nuova sede a Milano

24 Settembre 2019, di Redazione Wall Street Italia

Banca Finnat, specializzata nella prestazione di servizi di investimento rivolti al Private Banking e alla clientela istituzionale e corporate, si rafforza sulla piazza milanese e apre una nuova sede nel capoluogo meneghino.

La Banca, che ha superato i 5 miliardi di euro nel private banking, punta in questo modo a crescere in modo significativo al nord Italia, rinnovando la sua presenza a Milano con una nuova sede più moderna e funzionale posizionata nel quadrilatero meneghino,.

Nei nuovi uffici di Palazzo Gallarati Scotti in via Manzoni 30 – inaugurati oggi alla presenza di Arturo Nattino, Amministratore Delegato di Banca Finnat e di Flavia Mazzarella Presidente del CdA di Banca Finnat – lavorerà un team di 16 persone, con il progetto di inserire 4 senior private all’anno, coordinate da Daniele Piccolo, Direttore Private Banking Nord Italia di Banca Finnat.

Questa nuova sede – afferma Arturo Nattino, Amministratore Delegato di Banca Finnat – ci consente di presidiare al meglio la piazza meneghina e, in generale, Lombardia e nord Italia, aree che consideriamo strategiche e in cui vogliamo conquistare nuove quote di mercato. È un investimento importante che testimonia la volontà di far conoscere a un sempre crescente numero di clienti i nostri valori – solidità, prudenza e riservatezza, immutati in oltre 120 anni di storia – ma anche i nostri servizi e la nostra attività, aggiornati alle più moderne e innovative tecnologie”. 

Banca Finnat è quotata al segmento Star di Borsa Italiana ed è fra le realtà bancarie più solide con un Cet 1 Capital Ratio del 29,60%. La Banca ha un’ampia gamma di servizi in grado di fornire alla clientela una risposta completa e professionale.