Banca Euromobiliare, nel 2020 previsto un miliardo di euro di raccolta

23 Dicembre 2019, di Alberto Battaglia

Banca Euromobiliare, istituto del Gruppo Credem specializzato nel private banking guidato dal Direttore Generale Matteo Benetti ha annunciato i target per il 2020: la società prevede un miliardo di euro di nuova raccolta, mentre per il prossimo triennio l’obiettivo è raggiungere 16 miliardi di euro di total asset. Un forte impulso alla strategia di crescita arriverà anche dalle attività di reclutamento che nel 2019 ha registrato 40 nuovi ingressi di private banker e consulenti finanziari.

Per fine 2019, ha dichiarato Matteo Benetti, Direttore Generale di Banca Euromobiliare, si prevedono “circa 900 milioni di euro di raccolta, in crescita del 150% rispetto alla media degli ultimi otto anni”.