Banca centrale cinese riduce il coefficiente di riserva delle banche

6 Settembre 2019, di Mariangela Tessa

La Banca centrale cinese ha tagliato il coefficiente di riserva richiesto per tutte le banche di 0,5 punti percentuali, con effetto a partire dal prossimo 16 settembre. Viene così ridotta la quantità di liquidità che le banche devono detenere come riserve al livello più basso dal 2007.

Sono stati ridotti inoltre i coefficienti di riserva di un punto percentuale per alcune banche commerciali cittadine: in questo caso il taglio entrerà in vigore in due fasi: il 15 ottobre e il 15 novembre.