Axa: tagli a 650 posti di lavoro entro il 2018

5 Settembre 2016, di Alberto Battaglia

La divisione belga del colosso assicurativo Axa ha comunicato al personale che entro il 2018 verranno rimossi 650 posti di lavoro, nell’ambito di un piano strategico che punta a “focalizzare le attività” e ad “accelerare la trasformazione digitale”.
Contestualmente la compagnia ha previsto l’investimento di 200 milioni di euro in 5 anni per il rafforzamento dei servizi offerti da mobile, mentre verranno ridotte le spese relative alla logistica, l’informatica e la presenza territoriale. Axa Belgique trasferira alle sedi di Anversa (nord), Liegi (sud-est) e Bruxelles le attivita di Charleroi, Lovanio, Eupen e Gand.