Axa: bene i ricavi trimestrali, ora vuole quotarsi alla Borsa americana

10 Maggio 2017, di Daniele Chicca

La compagnia d’assicurazione Axa ha chiuso il trimestre con un fatturato poco variato con il business degli incidenti e della gestione di asset che ha compensato i cali visti nelle assicurazioni vita e nella divisione risparmi.

La società francese ha annunciato che i ricavi si sono contratti dello 0,1% a 31,6 miliardi di euro dai 31,7 di un anno prima. Gli analisti puntavano su un risultato di 32,47 miliardi di euro per Axa. Il secondo maggiore gruppo assicurativo d’Europa per capitalizzazione di mercato intende fare il suo ingresso nella Borsa Usa.