Avvocati, medici e docenti: le professioni a prova di Alzheimer

28 Luglio 2016, di Alessandra Caparello

WISCONSIN (WSI) – Avvocati, assistenti sociali, insegnanti e medici sono le professioni che proteggono dal rischio Alzheimer. A scoprirlo una ricerca dell’Alzheimer Disease Research center del Wisconsin secondo cui l’impegno intellettuale e verso gli altri di alcune professioni fanno da 2scudo” contro l’insorgere della malattia. A rischio invece professioni come addetti agli scaffali nei magazzini, cassieri, operai e tutti coloro che svolgono lavori più manuali.