Avrebbe rubato 364mila euro dai conti postali di 8 anziani, arrestato

2 Aprile 2019, di Alberto Battaglia

Avrebbe scelto le sue vittime in quanto anziane e presumibilmente più vulnerabili: è quanto emerge dall’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari disposta dalla procura di Catania a un 35enne impiegato alle Poste, che avrebbe derubato otto anziani di una cifra complessiva di 364.120 euro fra il novembre 2015 e l’agosto 2018.

Le ipotesi di reato contestate al 35enne, impiegato presso l’ufficio di Ficarazzi, sono di peculato e accesso abusivo a un sistema informatico e telematico. L’uomo, abusando della sua posizione lavorativa, avrebbe investito l’altrui denaro in titoli di risparmio postale di cui aveva la disponibilità.