Attentato New York, una vendetta per i raid di Israele a Gaza

12 Dicembre 2017, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Esplosa una bomba ieri a Manhattan a Port Authority, la stazione centrale dei bus a New York che ha ferito quattro persone ferite, tra le quali l’attentatore il giovane Akayed Ullah.

A motivare il gesto del 27enne sarebbero state le recenti azioni israeliane a Gaza. Israele ha recentemente lanciato attacchi aerei a Gaza.