Attentati Parigi: raid in Belgio per scovare sospetti, sparatoria

15 Marzo 2016, di Daniele Chicca

Durante un raid delle forze di sicurezza del Belgio per catturare alcuni sospetti terroristi legati agli attentati di Parigi, i poliziotti autori del blitz sono finiti sotto il fuoco nemico.

Dopo la sparatoria due persone sospette di terrorismo risultano tuttora in fuga. Le autorità sono ancora alla caccia di alcuni militanti e complici coinvolti negli attentati del 13 novembre che sono stati rivendicati dall’ISIS.