Attentati Parigi, arrestati due siriani a Roma

20 Novembre 2015, di Daniele Chicca

Due siriani sono stati arrestati all’aereoporto di Ciampino di Roma con l’accusa di avere dei passaporti falsi. Volevano andare a Malta e uno dei due aveva fatto richiesta d’asilo in Austria. Il fermo risale a due giorni fa ed è collegato a quello di altri due connazionali avvenuto allo scalo di Bergamo Orio al Serio. Anche loro volevano raggiungere Malta.

Sui loro cellulari sono state trovate delle foto di guerra e dell’ISIS. Una ragione sufficiente per fare pensare a dei potenziali attentatori. “Alcuni soggetti collegati alle stragi del 13 novembre si trovano nel nostro paese”, ha fatto sapere il procuratore aggiunto di Roma, Giancarlo Capaldo, facendo illusione agli attentati di Parigi.