Atlantia chiude su Abertis: gruppo spagnolo passa in mano italiana

29 Ottobre 2018, di Alessandra Caparello

Atlantia, ACS e Hochtief hanno perfezionato l’accordo per l’acquisizione del  gruppo autostradale spagnolo Abertis che passa così in mano italiana.

Nel dettaglio è stato costituito Abertis Partecipaciones S.A., società di diritto spagnolo il cui capitale è detenuto da Abertis HoldCo S.A., veicolo a sua volta partecipato da Atlantia 50% (più  una azione), ACS al 30% e Hochtief al 20% (meno una azione). Contemporaneamente Atlantia ha acquistato il 23,9% di Hochtief avviando una partnership fra il più grande gruppo di costruzione specializzato nella realizzazione di progetti infrastrutturali complessi (ACS e Hochtief) e il più importante gestore di concessioni al mondo (Atlantia con Abertis). Al momento a Piazza Affari le azioni Atlantia viaggiano intorno al 2,45 per cento.