Aste e fallimenti: procedure in calo tra marzo e maggio 2020

12 Gennaio 2021, di Alessandra Caparello

Nel periodo tra marzo e maggio 2020, cala il numero delle aste in media a -85%, così anche il numero dei fallimenti segna -33,3%. Così emerge dall’Osservatorio Npe realizzato da Cribis Credit Management secondo cui, relativamente alle esecuzioni immobiliari, nel periodo 2015-2019 si registra una variazione complessivamente negativa a livello nazionale, con la chiusura di circa 384.000 esecuzioni immobiliari a fronte di 305.000 procedure aperte.