Asset allocation, i gestori hanno tagliato le azioni Usa nel quarto trimestre

1 Aprile 2019, di Alberto Battaglia

Cash e bond non-investment grade sono state le asset class che hanno guadagnato più peso nei portafogli dei gestori multi-asset, nel corso del quarto trimestre del 2018: queste due categorie d’investimento hanno aumentato la propria quota di 3,3 punti percentuali. Lo rivelano i dati dell’asset allocation tracker Harrington Cooper, che traccia i comportamenti di 32 balanced risk multi-manager funds e di 15 income-focused multi-manager funds.

Nello stesso periodo l’esposizione ai titoli azionari è scesa di 2,1 punti percentuali al 43,2% medio. Le azioni statunitensi hanno subito la contrazione più rilevante, il cui peso è diminuita di un punto percentuale al 4,2%.