Assemblea Abi: Mattarella sarà presente all’evento, a 100 anni dalla fondazione

8 Luglio 2019, di Alberto Battaglia

Per celebrare i cento anni dell’Associazione Bancaria Italiana, l’assemblea annuale avrà nel Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, un ospite di eccezione. L’evento, che si terrà a Palazzo Mezzanotte a Milano il 12 luglio, vedrà la partecipazione, come di consueto del Governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, del ministro dell’Economia Giovanni Tria e del presidente Abi, Antonio Patuelli. La ricorrenza della fondazione dell’Abi, nata proprio a Milano nel 1919 è stata ricordata con l’emissione di un francobollo raffigurante l’Arco degli Argentari, il monumento romano del 204 d.C. nei pressi del Foro Boario, luogo simbolo dei commerci dove i cambiavalute romani svolgevano la loro attività.

“La prestigiosa presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, all’assemblea dell’Abi il prossimo 12 luglio a Milano costituisce un messaggio importantissimo per l’intero settore bancario italiano”, ha commentato il segretario generale della Federazione Autonoma Bancari Italiani, Lando Maria Sileoni. “Il risparmio e l’esercizio del credito sono tutelati dalla Costituzione e il segnale che arriva da Mattarella è volto, secondo noi, a restituire la necessaria tutela al settore bancario troppo spesso massacrato dagli scandali e poi finito nel tritacarne delle campagne elettorali”, ha aggiunto il segretario Fabi.