Aspettativa vita: al Sud si vive meno anni rispetto al Nord

12 Aprile 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Al sud si vive meno rispetto al Nord. A dirlo il Rapporto Osservasalute 2016 che segnala un peggioramento degli stili vita degli italiani e un aumento record dei malati cronici.

Dal report emerge una fotografia inquietante: chi nasce nel mezzogiorno ha meno anni di vita rispetto al suo coetaneo al Nord. Questo il commento del presidente dell’Istituto superiore di sanità, nonché dell’Osservatorio, Walter Ricciardi:

“Nel 2001 l’aspettativa di vita era più alta al Sud, mentre oggi il Meridione ha di molto indietreggiato, perdendo gli avanzamenti guadagnati dal dopoguerra. Oggi nascere in un ospedale in Tunisia è per vari aspetti meglio che nascere in certe regioni del Sud, e questo non è accettabile”.