Argentina verso nuovo default, FMI: “debito insostenibile”

20 Febbraio 2020, di Mariangela Tessa

L’Argentina viaggia verso nuovo default. A lanciare l’allarme è il Fondo Monetario Internazionale, che ha reso noto che il debito del paese sudamericano “non è più sostenibile”. Per questo motivo, l’istituto di Washington ha chiesto ai creditori privati di dare un “contributo significativo”.

L’Argentina sta lottando per evitare l’inadempienza di circa 100 miliardi di dollari in prestiti e obbligazioni dopo la recessione, l’alta inflazione e il crollo del mercato che hanno colpito il paese l’anno scorso.