Arcore: uomo si dà fuoco dinanzi villa Berlusconi. Problemi con la banca

15 Dicembre 2015, di Alessandra Caparello

ARCORE (WSI) – Un’altra vittima del sistema bancario italiano. Si è dato fuoco davanti a Villa San Martino, la residenza di Silvio Berlusconi, Claudio Usala, 30 anni titolare di un’agenzia pubblicitaria a Cagliari con 12 dipendenti.

Oppresso dal timore di perdere l’azienda dopo che la banca gli ha ridotto drasticamente il fido,  l’uomo si è presentato alle 9.45 del mattino ad Arcore (in provincia di Monza e Brianza) con i vestiti già impregnati di benzina e un accendino in mano e davanti ai carabinieri si è dato fuoco. Ricoverato nel reparto ustionati del Niguarda, è in gravi condizioni.