Arabia Saudita e Egitto insieme per sviluppare città nel Sinai

5 Marzo 2018, di Mariangela Tessa

L’Arabia Saudita e l’Egitto hanno creato un fondo da 10 miliardi di dollari per lo sviluppo di una mega-città nel Sinai meridionale. L’annuncio dell’accordo è stato dato in occasione della visita del principe saudita Mohammed in Egitto.

L’accordo mira a sviluppare il lato egiziano di Neom, un progetto di sviluppo industriale, immobiliare e scientifico che si articolerà ai confini dell’Arabia Saudita, dell’Egitto e della Giordania.

Il progetto Neom è costituito da un centro per la biotecnologia e la tecnologia digitale che coprirà 26.500 km2 in un’area che si affaccia sulla Giordania e l’Egitto.