Apple annuncia parità di retribuzione tra donne e uomini

8 Agosto 2016, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – L’Apple ha deciso di voler perseguire maggiore equità sul posto di lavoro, abbattendo i divari esistenti, in termini di retribuzioni e assunzioni, tra lavoratrici e lavoratori ma anche tra dipendenti appartenenti alle diverse etnie.

A renderlo noto lo stesso colosso di Cupertino nell’ultima edizione di “Inclusion and Diversity”, il consueto rapporto annuale pubblicato sul sito dell’Apple. In base ai dati raccolti le assunzioni di donne e appartenenti a minoranze etniche sono aumentate rispetto a due anni fa, ma la quota femminile è ancora un terzo e 4 dipendenti su 5 sono bianchi.