Apple al lavoro per usare propri chip nei Mac e scaricare Intel

3 Aprile 2018, di Mariangela Tessa

Apple starebbe progettando di utilizzare propri chip nei computer Mac a partire dal 2020, mettendo così alla porta i processori Intel. Lo scrive Bloomberg, citando fonti vicine alla società di Cupertino.

Stando ai rumors, il processo, ancora nelle prime fasi di sviluppo, fa parte di una strategia più ampia per permettere a tutti i dispositivi Apple, inclusi Mac, iPhone e iPad, di lavorare in modo pù integrato. Entrambe le società non hanno commentato la notizia.