Antitrust, Ue accelera l’inchiesta su Google

6 Aprile 2016, di Alessandra Caparello

BRUXELLES (WSI) – Continuano a tamburo battente le indagini aperte dall’Ue nei confronti dell’Alphabet, la società capofila di Google per un possibile abuso di posizione dominante relativamente al servizio di pubblicità Adsense e al sistema mobile operativo Android.

A renderlo noto il Commissario europeo per la concorrenza, Margrethe Vestager, che lo scorso aprile ha avviato procedimenti formali contro il colosso di Mountain View con l’accusa di aver manipolato i risultati del motore di ricerca in favore del servizio di supporto all’e-commerce di proprietà della società. Allo stesso tempo la Vestager ha iniziato un accertamento sulla condotta di Google verso Android. Per ora da Google nessun commento ufficiale. Ma anche altre società sono finite sotto inchiesta, come Apple e Amazon.

“Quello che stiamo facendo per ogni azienda, che sia statunitense o europea, è verificare che la concorrenza non la faccia franca pagando pochissime tasse”.