Anima: a settembre raccolta netta tocca 103 milioni di euro

5 Ottobre 2020, di Alessandra Caparello

Positiva la raccolta netta di risparmio gestito (escluse le deleghe assicurative di Ramo I) del Gruppo Anima che nel mese di settembre è pari a circa 103 milioni di euro, per un totale da inizio anno positivo
per circa 1,2 miliardi di euro.

A fine settembre le masse gestite complessive del Gruppo guidato da Alessandro Melzi d’Eril, ammontano a oltre 188 miliardi di euro, in incremento di oltre 2 miliardi di euro rispetto al valore di fine 2019.

“Chiudiamo anche il mese di settembre con un dato di raccolta positivo, nonostante l’attività commerciale dei nostri principali partner e l’atteggiamento della clientela restino caratterizzati da un’estrema cautela nelle scelte di investimento; guardiamo all’ultimo trimestre dell’anno con fiducia e siamo convinti che, se i mercati e l’attività non saranno turbati da fattori legati al riacutizzarsi dell’emergenza sanitaria, i flussi vedranno un miglioramento stante il continuo aumento della liquidità giacente sui depositi nel nostro paese”, ha commentato Alessandro Melzi d’Eril, Amministratore Delegato di ANIMA Holding