Anche Mitsubishi scarica Carlos Ghosn, nominato nuovo presidente

21 Giugno 2019, di Mariangela Tessa

Anche Mitsubishi Motors scarica Carlos Ghosn. L’ex presidente di Renault e Nissan, arrestato per illeciti finanziari, ha perso anche l’ultima carica che ricopriva all’interno dell’alleanza a tre tra Renault, Nissan e Mitsubishi.

L’assemblea generale degli azionisti della società giapponese ha deciso di tagliare i ponti con Ghosn e togliergli la carica di presidente, in linea con quanto fatto da Nissan e Renault nei mesi scorsi.

Il nuovo presidente sarà Osamu Masuko, che manterrà solo questa carica, lasciando quella di amministratore delegato a Takao Kato, che in precedenza guidava Mitsubishi Motors in Indonesia.