Analisti: l’oro ha un potenziale di crescita del 30%, su a $2.000 nel 2020

3 Ottobre 2019, di Mariangela Tessa

Mentre le prospettive macro globali si fanno sempre più buie, gli investitori guardano con sempre maggiore interesse al bene rifugio per eccellenza, ovvero l’oro. Secondo le stime di David Roche, presidente e global strategist di Independent Strategy, le quotazioni del metello prezioso hanno un potenziale di rialzo del 30% a $2.000. Livello, che secondo le previsioni di Roche, dovrebbe essere raggiunto il prossimo anno, dopo aver raggiunto quota $ 1.600 a fine 2019.