Amazon: maxi multa dall’Ue per vantaggio fiscale illegale

4 Ottobre 2017, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Alla fine la multa è arrivata. Amazon è stata condannata dall’UE a pagare 300 milioni di dollari per aver ottenuto “vantaggio fiscale illegale“.

Il colosso dell’e-commerce ha imposte arretrate non pagate al Lussemburgo, che aveva stretto con un accordo fiscale. Secondo la Commissione Europea, Amazon ha ricevuto vantaggi fiscali nel paese tra il 2006 e il 2014 senza alcuna “valida giustificazione”.