Amatrice, sindaco: “Quereleremo Charlie Hebdo anche in Francia”

13 Settembre 2016, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Continua la querelle tra il comune di Amatrice, colpito dal violento terremoto del 24 agosto scorso e il giornale satirico francese, Charlie Hebdo, reo di aver pubblicato vignette riguardanti il sisma con le vittime italiane rappresentate come tipi di pasta.

Dopo la querela al tribunale di Rieti presentata dal sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, lo stesso ha annunciato l’avvio di una querela contro il giornale anche in Francia.

“Charlie Hebdo per me è un ciclostilato: era giusto che si pigliasse una querela e stiamo operando affinche si possa querelarli anche in Francia”.