Alphabet in rialzo a Wall Street dopo i conti

24 Luglio 2018, di Alessandra Caparello

Batte le attese Alphabet, la società a cui fa capo Google, che ha pubblicato i conti del secondo trimestre del 2018 chiuso con ricavi in aumento del 26% a 32,66 miliardi di dollari.

Crescono anche gli utili netti che si attestano a 3,2 miliardi di dollari contro i 3,52 dello scorso anno. L’utile per azione è sceso da 5,01 dollari a 4,54 dollari ed escludendo le voci straordinarie, Alphabet avrebbe terminato il secondo trimestre del 2018 con un utile per azione di 11.75 dollari. Le stime degli analisti indicavano un utile per azione di 9,64 dollari. Le stime degli analisti erano per un utile per azione di 9,64 dollari. Il titolo di Alphabet festeggia in Borsa salendo di oltre il 5% dopo le prime negoziazioni e poi toccando il 3,2%.