Allarme Moody’s: “nuovi dazi su prodotti cinesi manderanno gli Usa in recessione”

9 Maggio 2019, di Mariangela Tessa

La minaccia del presidente Usa Donald Trump di aumentare i dazi sulle merci cinesi importate non farà bene né all’economia cinese né a quella americana. Ne è convinto Steve Cochrane, capo economista di Moody’s Analytics a Singapore:

“Se la minaccia di Trump diventa realtà, sarà un punto di svolta per l’economia mondiale. Questo è lo scenario peggiore che abbiamo messo in conto l’anno scorso e che avrà come conseguenza quella di provocare le giuste condizioni per una recessione negli Stati Uniti, una rapida riduzione della crescita in Cina e una crescita globale più lenta”, ha scritto l’esperto in una nota.