Alitalia: indagine Ue sul prestito ponte statale

23 Aprile 2018, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Il prestito ponte di 900 milioni di euro che lo Stato italiano ha concesso ad Alitalia potrebbe costituire un aiuto di Stato.

Questo l’obiettivo dell’indagine approfondita che ha avviato la Commissione Europea che al momento è del parere che il prestito statale costituisca un aiuto di Stato. Come ha scritto in una nota l’Antitrust:

La Commissione teme che la durata del prestito, che va da maggio 2017 fino almeno a dicembre 2018, superi la durata massima di sei mesi prevista dagli orientamenti per i prestiti di salvataggio.