Agenzia delle Entrate: regolarizzazione aperta per ex frontalieri

14 Giugno 2018, di Mariangela Tessa

I contribuenti ex frontalieri e quelli in passato iscritti all’Anagrafe dei residenti all’estero (AIRE) che hanno ricominciato a prestare attività lavorativa in una zona di frontiera o sono tornati fiscalmente all’estero nel corso del 2017 possono comunque accedere alla procedura di regolarizzazione. Regolarizzazione aperta anche per chi ha ricevuto processi verbali di constatazione, inviti e questionari.

È quanto si legge in una circolare l’Agenzia delle Entrate diffusa ieri che fornisce indicazioni sulla possibilità di regolarizzare le violazioni degli obblighi di monitoraggio fiscale (quadro RW) e dichiarativi connessi alle attività finanziarie e alle somme detenute nello stesso Stato estero in cui veniva prestato il lavoro dipendente o autonomo, derivanti da tali tipologie di reddito ovvero dalla vendita di immobili detenuti nel medesimo Stato estero in cui era stata prestata l’attività lavorativa.