Agenzia delle Entrate: oltre 500 i dipendenti sotto procedimento

18 Ottobre 2018, di Alessandra Caparello

Sono 562 i dipendenti dell’Agenzia delle Entrate accusati di aver manipolato i dati dei contribuenti dietro adeguato compenso. Lo rivela la stessa Amministrazione finanziaria secondo cui nel 2017 sono finiti sotto procedimento 562 dipendenti, di cui al 31 dicembre 2017 sono finiti sotto inchiesta 455 dipendenti, mentre in 107 sono stati condannati.

Le accuse vanno dalla corruzione all’accesso abusivo al sistema informatico. I funzionari nello specifico fornivano dietro pagamento  a imprenditori e soggetti che si rivolgevano accessi alla documentazione e  ausilio per ottenere la verifica degli estratti ruolo, la rateizzazione di cartelle esattoriali senza averne i requisiti.