Agcom: Vivendi dovrà scendere in Mediaset o in Telecom

19 Aprile 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WS) _ Agcom dà ragione a Mediaset e Vivendi ha un ano di tempo per decidere se scendere nel Biscione o in Telecom. L’Autorità ha così accertato che il gruppo di Vincent Bollorè detiene una posizione  dominante in Telecom (dove ha il 23,9%) e in Mediaset (29,9%).

“L’Autorità ha ordinato alla società Vivendi di rimuovere la posizione vietata nel termine di 12 mesi a far data dalla notifica del provvedimento adottato oggi e già notificato. Allo scopo di consentire all’Autorità di svolgere un’adeguata attività di monitoraggio, Vivendi è tenuta a presentare entro 60 giorni uno specifico piano d’azione che la società intende adottare per ottemperare all’ordine”.

Nel caso in cui Vivendi non adempia a quanto deciso dall’Agcom applicherà una sanzione amministrativa tra il 2 e il 5% del suo fatturato.