Agcom: maxi multa a Wind Tre

24 Luglio 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – 580mila euro è la maxi multa che l’Agcom ha irrogato nei confronti di WindTre.

Motivo la rimodulazione illegittima effettuata tempo da 3Italia che rese a pagamento l’accesso 4G/LTE modificando anche le condizioni economiche di contratti che prevedono l’uso gratuito di tale servizio.

“3 Italia ha fornito ai propri clienti una informativa incompleta con particolare riferimento alla decorrenza della variazione del prezzo richiesto per fruire della navigazione ad alta velocità e ai termini e modalità per esercitare il diritto di recesso“.