Aeroporto Atlanta evacuato un giorno dopo attentati Bruxelles

23 Marzo 2016, di Daniele Chicca

L’aeroporto di Atlanta è stato evacuato temporaneamente per la presenza di un bagaglio sospetto, un giorno dopo gli attentati sanguinolenti che a Bruxelles hanno provocato la morte di almeno 31 persone e il ferimento di altre 260.

Le aeree riservate al pubblico del terminal per gli scali nazionali dell’aeroporto internazionale Hartsfield-Jackson, uno dei più frequentati dai passeggeri americani, sono state evacuate stamattina dopo che le forze di sicurezza hanno segnalato la presenza di una valigia sospetta. L’allarme è poi rientrato.

Le indagini della polizia non hanno infatti trovato nulla di cui temere. Non si trattava di un pacco bomba e così all’aeroporto di Atlanta tutto è ben presto tornato alla normalità – se di normalità per chi viaggia si può parlare dopo gli attentati degli ultimi mesi.