Acea: aprile negativo per vendite auto in Europa, Italia controcorrente

17 Maggio 2019, di Mariangela Tessa

Ancora un mese debole, quello di aprile, per le immatricolazioni delle auto. Secondo i dati diffusi dall’Acea, associazione europea dei costruttori, il mese scorso le registrazioni di nuove autovetture in Europa (Ue+Efta) sono scese dello 0,5% rispetto allo stesso mese del 2018 a 1.344.863 unità.

Nella sola Ue si è registrato un calo dello 0,4% e guardando ai 5 principali mercati, si registrano incrementi per Spagna (+2,6%), Italia (+1,5%) e Francia (+0,4%) mentre si è registrato un forte calo nel Regno Unito (-4,1%) e Germania (-1,1%).

Resta negativo il saldo da inizio anno. Nei primi 4 mesi dell’anno, da gennaio ad aprile, le immatricolazioni sono calate del 2,5% a 5.491.050 unità.