A Toronto furgone travolge gruppo di persone, 10 morti

24 Aprile 2018, di Mariangela Tessa

Sono dieci le vittime della strage di pedoni avvenuta a Toronto dove un furgone si è lanciato sulla folla a Yonge Street all’incirca alle 13.30 ora locale (le 19.30 italiane) uccidendo 10 persone e ferendone 15.

Il conducente del veicolo, che si era inizialmente dato alla fuga, è stato arrestato. Secondo quanto riporta la Cbs si chiama Alek Minassian ed ha 25 anni.

Il movente del gesto non è ancora chiaro: e qui inquirenti non tralasciano alcuna pista, anche se la polizia ha affermato che “al momento non c’è alcuna connessione con un possibile atto di terrorismo” (in questi giorni a Toronto si svolgono i lavori del G7 dei ministri degli Esteri).

Intanto il premier canadese, Justin Trudeau, ha espresso vicinanza alle vittime: “I nostri pensieri sono con tutte le persone colpite”. E, rivolgendosi ai parlamentari, ha detto: “Avremo più informazioni da condividere con i canadesi nelle prossime ore”.