5G: l’Italia ha bloccato un accordo fra FastWeb e Huawei, affermano fonti

23 Ottobre 2020, di Alberto Battaglia

L’operatore telco Fastweb avrebbe visto negata dal governo italiano la possibilità di portare a compimento un accordo con la cinese Huawei per la fornitura di infrastrutture 5G: lo affermano due fonti raggiunte dall’agenzia Reuters. Sarebbe il più forte segnale di chiusura nei confronti della società cinese, da tempo oggetto di una moral suasion di segno negativo da parte della diplomazia statunitense.

La decisione sull’affare Fastweb-Huawei, la prima del suo genere in Italia, sarebbe stata assunta al termine di un incontro giovedì sera. La richiesta dell’esecutivo a Fastweb sarebbe stata quella di “diversificare i suoi fornitori”, ha affermato una fonte di alto livello interna al governo.