NEWS CORP. SCORPORA LA DIVISIONE SATELLITI

9 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il gruppo australiano News Corp. (NWS) intende lanciare uno spinoff della sua divisione satelliti e collocare poi la nuova societa’ sul mercato entro la fine dell’anno.

Lo scorporo coinvolgera’ la societa’ italiana Stream, l’asiatica Star TV e la britannica British Sky Broadcasting Group (BSY) e comprendera’ anche il 44% detenuto da News Corp. in TV Guide (TVGIA) e l’80% della societa’ di software NDS Group (NNDS).

Il gigante dei media, controllato da Rupert Murdoch, intende creare una piattaforma di distribuzione globale con la quale formare alleanze con le altre maggiori societa’ tecnologiche, ma gli operatori suggeriscono che la strategia sia in risposta alla fusione di Time Warner (TWX) con America Online (AOL). News Corp., infatti, sarebbe indietro, rispetto alla concorrenza, nelle attivita’ Internet.

La nuova societa’, battezzata PlatformCo sara’ in grado di offrire agli utenti servizi di televisione interattiva e dovrebbe avere un valore compreso tra $36 miliardi e $62 miliardi.