NEW YORK ARCHIVIA UNA SETTIMANA VOLATILE

4 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Al termine delle contrattazioni sulla piazza di New York, l’indice Nasdaq riesce a strappare il maggior rialzo fra tutti i principali indicatori di borsa. La fiammata iniziale del Dow Jones soffocata dalla volatilita’.

Il Nasdaq ha chiuso a 3.787,36 (+0,73%), il Dow Jones ha chiuso a 10.767,75 (+0,57%), l’S&P 500 a 1.462,93 (+0,71%) e il Russell 2000 a 503,63 (+0,84%).

Le fluttuazioni sui listini sono state facilitate dal volume di scambi particolarmente basso, molti investitori infatti hanno optato per un lungo week-end, abbandonando i mercati con un giorno d’anticipo.

A dare l’impulso iniziale alle borse americane e’ stato il dato sulla disoccupazione in luglio, rimasta invariata al 4%. Un segnale tranquillizzante sul fronte dell’inflazione e che dovrebbe trattenere la Federal Reserve da un aumento sui tassi d’interesse durante la riunione del prossimo 22 agosto.

Sui listini in generale mostrano una tendenza al rialzo servizi di brokeraggio, bancario, assicurativo, attrezzature per le telecomunicazioni, giocattoli ed elettronica per la difesa.

Segno meno per semiconduttori, farmaceutico, cartario, sanita’, petrolifero.

Tra i principali titoli in movimento quest’oggi a Wall Street:

Nel settore multimediale, Walt Disney (DIS) ha chiuso il terzo trimestre del suo anno fiscale con un utile di 30 centesimi per azione, ben al di sopra delle aspettative degli analisti. Il titolo Walt Disney ha guadagnato quasi lo 0, 5%.(Vedi Walt Disney batte aspettative su utili)

Nel settore minerario, Rio Tinto (RTP), la seconda compagnia al mondo, con un’offerta di $1,75 miliardi ha vinto la battaglia per l’acquisizione di North Ltd., spiazzando la rivale Anglo American Plc. (AAUK).Il titolo Rio Tinto ha guadagnato il 2,5%, mentre il titolo Anglo American ha guadagnato quasi il 4,5%.(Vedi Minerario: nasce nuovo gigante del ferro)

Nel settore di largo consumo, Unilever (UL) ha chiuso il primo semestre del 2000 con un utile netto in aumento del 10% a 1,48 miliardi di euro. Il fatturato è in aumento del 2% a 20,61 miliardi di euro. Il titolo Unilever ha guadagnato quasi il 3,5%.(Vedi Industria: Unilever, utili e fatturato in aumento)

Nel settore automobilistico, DaimlerChrysler (DCX), la terza societa’ al mondo, ha deciso di cedere per 790 milioni di euro Adtranz, la sua divisione ferroviaria, alla canadese Bombardier. Il titolo DaimlerChrysler ha perso lo 0,5%.(Vedi Auto: Daimlerchrysler vende Adrantz)

Nel settore assicurativo, Aetna (AET), la prima societa’ di assicurazioni mediche degli Stati uniti, ha chiuso il secondo trimestre del suo anno fiscale con utili di 94 centesimi per azione, in calo rispetto a $1,03 dello stesso periodo dell’anno precedente, a causa dell’aumento nel costo delle prestazioni ospedaliere e per un incremento delle patologie dei suoi assicurati. Il titolo Aetna ha guadagnato quasi il 2%.

Nel settore farmaceutico, Merck & Co. (MRK) ha perso quest’oggi quasi il 2%.

Nel settore petrolifero, Exxon Mobil (XOM) ha invertito la tendenza e ha chiuso la giornata di contrattazioni con un rialzo di quasi lo 0,5%.

Nel settore della telefonia mobile, Ericsson AB (ERICY) teme di non riuscire a raggiungere l’obiettivo prefissatosi di vendere quest’anno 45 milioni di apparecchi telefonici. Il titolo Ericsson ha perso il 4,5%.(Vedi Tlc: Ericsson resta a corto di microchip)

Nel settore informatico, Sony Corp. (SNE) ha deciso di rimandare di un mese la distribuzione europea della consolle che ha gia’ venduto 3 milioni di unita’ in Giappone, per assicurarsi una produzione sufficiente a soddisfare la domanda. Il titolo Sony ha guadagnato piu’ dell’1%.(Vedi Europa: Playstation 2 rimandata a novembre)

Nel settore aereospaziale, AquaJet Appliance , una joint venture di Boeing (BA) e di un gruppo di ricercatori universitari, ha messo a punto un sistema di filtraggio acqua in grado di fornire agli aerei commerciali docce a getto continuo. Il titolo Boeing ha chiuso invariato la giornata di contrattazioni.(Vedi Boeing: doccia e jacuzzi in prima classe)

Nel settore dell’abbigliamento, la crisi delle vendite nel mese di luglio ha colpito in particolare Warnaco (WAC), la societa’ che produce sotto licenza i jeans e l’abbigliamento intimo firmati Calvin Klein con un giro d’affari di oltre un miliardo di dollari l’anno. Il titolo Warnaco ha perso il 4%.(Vedi Moda: sotto il vestito, un mare di perdite)

Ecco di seguito la lista dei 10 titoli al New York Stock Exchange (dati non ufficiali di chiusura) con rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare chiusure definitive su QUOTAZIONI INTERATTIVE, digitando il simbolo dei singoli titoli):

(LU) Lucent Technologies Inc. 17,960,900 42.438 -1.000 -2.30% ;

(NOK) Nokia Corporation 15,282,500 39.375 -1.625 -3.96% ;

(DIS) DIS Walt Disney Company 13,784,200 42.688 +0.188 +0.44% ;

(T) AT&T Corp. 13,111,900 30.563 -0.063 -0.20% ;

(CPQ) Compaq Computer Corporation 12,582,600 29.000 invariato 0.00%;

(MOT) Motorola, Inc. 10,597,500 35.313 -0.625 -1.74% ;

(MU) Micron Technology, Inc. 9,441,300 73.563 -4.000 -5.16% ;

(TXN) Texas Instruments Incorporated 9,559,600 53.938 -1.813 -3.25% ;

(BAC) Bank of America Corporation 9,437,600 52.500 +3.438 +7.01% ;

(GE) General Electric Company 8,603,400 52.813 -0.063 -0.12%.

Ecco di seguito la lista dei 10 titoli al Nasdaq (dati non ufficiali di chiusura) con rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare chiusure definitive su QUOTAZIONI INTERATTIVE, digitando il simbolo dei singoli titoli):

(CSCO) Cisco Systems, Inc. 39,523,200 65.625 +1.250 +1.94% ;

(ORCL) Oracle Corporation 35,120,300 81.125 +3.688 +4.76% ;

(INTC) Intel Corporation 32,600,500 62.375 -2.688 -4.13% ;

(COMS) 3Com Corporation 25,828,200 17.750 +0.813 +4.80% ;

(AMAT) Applied Materials, Inc. 21,142,600 67.250 -1.750 -2.54% ;

(CWCI) Cwc Inds Inc. 18,361,600 14.000 invariato 0.00%;

(MSFT) Microsoft Corporation 17,842,500 69.000 -1.250 -1.78% ;

(JDSU) JDS Uniphase Corporation 15,930,400 115.188 -1.500 -1.29% ;

(WCOM) WorldCom, Inc. 15,933,700 37.875 -0.375 -0.98% ;

(DELL) Dell Computer Corporation 14,932,400 41.188 +0.250 +0.61%.